CooperAzione Incontri - Quando incontrarsi come Soci diventa anche un incontro con l’Arte e lo Spettacolo

CooperAzione Incontri è un’iniziativa nata nel 2006 per permettere ai Soci di Banca Campania Centro di avere occasioni di incontro e al tempo stesso poter godere di spettacoli musicali, teatrali, artistici.
Da quell’anno, ogni anno, CooperAzione Incontri è divenuto un vero e proprio Cartellone artistico con ospiti sia di livello internazionale che locale, che hanno allietato i nostri Soci e i loro ospiti. Oltre 60 spettacoli di altissimo valore, offerti gratuitamente ai nostri Soci.



Come si partecipa a uno spettacolo di CooperAzione Incontri

Gli spettacoli di CooperAzione Incontri sono annunciati attraverso un Sms, una mail e con la pubblicazione sul sito internet, una settimana prima dell’evento. Da quel momento è possibile prenotare al numero telefonico indicato (Area Soci). La prenotazione è obbligatoria ed è possibile fino all’esaurimento dei posti disponibili. Ogni Socio può avere un accompagnatore. Il biglietto per accedere allo spettacolo verrà consegnato presso la filiale indicata dal Socio. E’ obbligatorio comunicare al numero indicato sul biglietto l’eventuale impossibilità di partecipazione sopraggiunta successivamente alla consegna del biglietto, pena l’impossibilità di chi non avvisa di prenotare ai prossimi spettacoli.



Spettacoli passati

Domenica 20 gennaio, alle ore 17,30, presso il Teatro Sociale “A. Giuffrè” di Battipaglia (Centro Sociale di via Guicciardini), la compagnia teatrale Animazione 90, metterà in scena “Io speriamo che me la cavo”, tratto dall’omonimo romanzo di enorme successo del maestro Marcello D’Orta e da cui è stato tratto il famoso film interpretato da Paolo Villaggio. Un testo al tempo stesso comico e sociale che, attraverso i compiti di alcuni bambini di una scuola della provincia napoletana, raccontano i drammi ma anche le situazioni comiche di un territorio.

Questa versione teatrale è stata scritta a sei mani dal noto attore e autore teatrale Ciro Villano, da Gaetano Stella e dallo stesso Marcello D’Orta. Proprio per tale importante collaborazione questa riduzione teatrale che verrà portata in scena a Battipaglia è l’unica che D’Orta riconosce fedele al suo lavoro.

In scena ci sarà lo stesso Ciro Villano, supportato da Gaetano Stella, Elena Parmense, Chiara De Vita, Matteo Salsano, Letizia Netti, Marco Villani, Serena Stella e dai giovanissimi attori: Noemi Intindoli, Ludovica De Donato, Vincenzo Di Rosario, Raffaele Petrone e Angelo Maria Notari.