APPLE PAY E SAMSUNG PAY: I PAGAMENTI A PORTATA DI SMARTPHONE

Spinto dalla voglia di migliorare, l’essere umano ha sempre cercato soluzioni per alleggerire la propria vita raggiungendo picchi davvero alti di specializzazione. Simbolo di questa evoluzione sono gli smartphone, diventati ormai delle vere e proprie macchine dalle mille funzionalità.

Dallo scattare delle fotografie ad alta risoluzione al restare sempre connessi amici attraverso i social, i cellulari sono diventati ormai una parte di noi ed ultimamente, grazie a loro, anche il pagare un semplice caffè è diventato possibile attraverso servizi come Apple Pay o Samsung Pay. I due metodi di pagamento mobile stanno sempre più prendendo piede per la loro praticità e la loro facilità d’utilizzo. Collegando il proprio conto ad una delle due applicazioni, è possibile infatti effettuare pagamenti contactless utilizzando l’NFC o anche l’MST, che permette questo tipo di pagamenti anche su terminali POS.

Pochi secondi ed il pagamento avviene in tutta sicurezza, senza dover necessariamente prendere il portafoglio e dover combattere con l’assenza di monete o la mancanza di banconote di piccolo taglio. Il sistema è poi davvero semplicissimo, con tutorial iniziali che spiegano passo dopo fatto come effettuare il pagamento. In un mondo che cambia, dunque, sistemi di pagamento come Apple Pay e Samsung Pay rappresentano il futuro, un modo sicuro per far circolare denaro senza rischi. Il futuro è questo e l’uomo del Terzo Millennio non può farsi trovare impreparato.

 

Per maggiori informazioni consulta la guida all'utilizzo presente sul sito CartaBcc nella sezione Vantaggi.